L'estrazione dell'olio (molitura) avviene in frantoi con ciclo di lavorazione "a freddo", tale da esaltarne il gusto e conservare le naturali caratteristiche chimico-fisiche.

L'olio viene prodotto ancora oggi con attrezzature tradizionali che non alterano la qualità tipica del luogo d'origine. Ciò è possibile solo grazie ai limitati quantitativi (produzione artigianale) che permettono la produzione di un olio extravergine di oliva di alta qualità.

La buona pratica agricola viene eseguita evitando rigorosamente pesticidi e concimi chimici, sostituendo con predatori naturali e sovesci agronomici di leguminose, che integrano la sostanza organica del terreno e ne esaltano la naturale fertilità chimica e microbiologica.

Colore giallo dorato con riflessi verdastri dolce e delicatamente fruttato, profumo tenue ma netto di oliva. Le olive provengono esclusivamente da piante sottoposte a costanti e regolari controlli da parte degli organi preposti, al fine di ottenere un prodotto di altissima qualità in assenza di residui di sostanze chimiche o antiparassitari. A volte sul fondo della bottiglia potrà apparire un leggero deposito scuro, dovuto a residui di polpa di olive.

Lungi dall'essere un difetto, è la prova della genuinità del prodotto e dell'assenza di manipolazioni o tagli di carattere industriale.

Olio Extravergine di Oliva